I 10 LIBRI EROTICI CHE FANNO IMPALLIDIRE LE 50 SFUMATURE DI GRIGIO

 

erotic-book-store-vagina-small-54280

 

 

In principio c’era 50 sfumature di grigio.

Ebbene, no. In principio c’era solamente il sesso. Poi è arrivata la scrittura, poi il romanzo, e da qui è nato lo sfogo erotico delle donne di mezzo mondo. Non amo quel libro pseudo-erotico, frutto di una donna di mezz’età che non fa altro che raccontare una storia da libro Harmony con qualche sculacciata, per ringalluzzire le fantasie di borghesi raggrinzite e casalinghe assuefatte da Facebook.

 

Ma questo libruncolo scritto alquanto male non è affatto il precursore del genere. La Storia ci offre (fortunatamente) esempi di letteratura erotica molto, molto più appassionata, veritiera, scandalosa, perversa, a volte oltre i limiti della decenza e soprattutto meglio scritti.

La letteratura erotica è un’arte molto difficile e ha inizio nella notte dei tempi.

Se perciò avete voglia di titillare la vostra fantasia con delle amene storielle che vi avvicinano alla natura e alla pace dei sensi, qui trovate alcuni capolavori del genere.

Continue reading

LE 10 COSE DA NON FARE AL PRIMO APPUNTAMENTO CON UNA RAGAZZA

bad-first-date-ever

Intendiamoci bene: ogni uomo ha il proprio stile, i propri punti forti. C’è chi punta tutto sulla simpatia perchè non è stato dotato di grande bellezza, chi punta tutto sulla bellezza perchè non dotato di perspicacia e chi punta sul conto in banca perchè non gli resta altro.

Ma ci sono alcune piccole cose che nessun uomo (e spesso anche nessuna donna) dovrebbe mai fare.

 

1) Bere Tequila

Sembra una stupidaggine? Ebbene no. Si estende anche agli shot di tequila e rum, margarita et similia. Il motivo principale è molto semplice, l’alito. Dopo esserti fatto in quattro per profumarti con un Daygum Protect in bagno, uno spray per l’alito e non aver bevuto il caffè, non scivolate sul Gin Tonic. Please.

Continue reading

Uomini di tutto il mondo, PROVATECI!

corteggiare e sedurre

Chiacchierando con amiche, più d’una single, ho riscontrato un fatto che si potrebbe definire catastrofico: indipendentemente dall’estetica, dal portamento o dall’intelligenza delle donzelle in questione, il risultato non cambia.

Gli uomini non ci provano più!

Ma dove sono finiti i marpioni che cercavano di sedurre 10 donne a sera? I provoloni che ti offrivano da bere e quando non accettavi, passavano alla tua amica? Suvvia, siamo in italia…come dicevano gli Articolo 31, dovremmo essere la patria dei latin lover!

Ed invece…encefalogramma sociale piatto! Continue reading

LE 7 COSE DA NON FARE IN UNA DISCOTECA

Ci sono discoteche e discoteche, direte voi. Questo è vero. Non ho una grande esperienza in fatto di frequentazione alcolica di suddetti locali. ci vado, se c’è musica elettronica non la ballo perchè non so oggettivamente come fare, osservo il bestiario umano. Da questo si capisce perchè sono cresciuta così. Ma capiteci, i concerti erano molto meglio.

Ma ci sono delle regole che non vanno mai e poi mai dimenticate.

1) Lo scatto compulsivo di fotografie

Ogni discoteca, ormai, ha il proprio fotografo personale; ingaggiato dal proprietario, a parte rare eccezioni è un pischello del luogo con cravattino e pettinatura strana (se donna, capelli lisci o corti e e colorati, magra magra e in canottiera), alle prime armi. Le pose variano di anno in anno: un’estate va di moda lo scatto dall’alto in basso, poi dal basso in alto, poi l’effetto sfocato, poi quello più pallido. E’ altamente irritante, ma ci sta.

A questo si aggiunge un assunto fondamentale: le discoteche sono buie. Perciò i vostri selfie con le amiche hanno il solo effetto di accecare le persone circostanti. Abbiamo capito che volete documentare momento per momento la vostra eccitantissima serata, ma una o due foto delle vostre imbarazzanti sbronze bastano.

Inoltre, non postatele subito su Facebook fermandovi nel mezzo della pista, accendendo la luce bianca del social e rompendo i maroni al mondo intero. Volete avere dei ricordi? Mettete giù il telefono e cominciate a farveli.

Continue reading

DIECI UOMINI DA EVITARE A PRIORI

Gli uomini sono tanti, milioni di milioni (o erano le stelle?!). Tant’è. Una donna arriva sempre al punto della propria vita in cui si domanda “Ma come ho fatto a stare con Tizio? Assumevo droghe pesanti?”. La risposta è no, care mie. Semplicemente avevate gli occhi foderati di prosciutto.

L’amore, per carità, si nasconde ovunque, anche dentro le persone più improbabili. Ma ci sono dieci tipologie di uomini che è meglio rifuggire a priori. Tanto agli uomini piacciono le geishe, ma noi ci proviamo.  Continue reading