I 10 LIBRI EROTICI CHE FANNO IMPALLIDIRE LE 50 SFUMATURE DI GRIGIO

 

erotic-book-store-vagina-small-54280

 

 

In principio c’era 50 sfumature di grigio.

Ebbene, no. In principio c’era solamente il sesso. Poi è arrivata la scrittura, poi il romanzo, e da qui è nato lo sfogo erotico delle donne di mezzo mondo. Non amo quel libro pseudo-erotico, frutto di una donna di mezz’età che non fa altro che raccontare una storia da libro Harmony con qualche sculacciata, per ringalluzzire le fantasie di borghesi raggrinzite e casalinghe assuefatte da Facebook.

 

Ma questo libruncolo scritto alquanto male non è affatto il precursore del genere. La Storia ci offre (fortunatamente) esempi di letteratura erotica molto, molto più appassionata, veritiera, scandalosa, perversa, a volte oltre i limiti della decenza e soprattutto meglio scritti.

La letteratura erotica è un’arte molto difficile e ha inizio nella notte dei tempi.

Se perciò avete voglia di titillare la vostra fantasia con delle amene storielle che vi avvicinano alla natura e alla pace dei sensi, qui trovate alcuni capolavori del genere.

Continue reading

I 10 LIBRI CHE TUTTI DICONO DI AVER LETTO MA IN REALTA’ NON L’HANNO FATTO

“Un classico è qualcosa che tutti vorrebbero aver letto ma che nessuno vuole leggere”, diceva Mark Twain.

In effetti quante volte abbiamo sentito persone pavoneggiarsi di aver letto molti grandi classici, talvolta inarrivabili anche per la grande noia e la sonnolenza che procurano.

Non è una classifica di punizione o snobismo, sia mai. Ci sono alcuni grandi classici che anch’io non ho mai avuto la voglia di leggere, ma che non ho mai detto di aver letto. E’ una sorta di survey ironico, per illustrare quali sono i classici che tutti dicono di aver letto ma che in realtà non hanno la minima intenzione di farlo (talvolta pure giustamente).

Continue reading

L’ARTE POPOLARE DELLA SCRITTURA

Quando mi accingo a leggere delle parole, che sia un libro, un articolo di giornale, un saggio, una semplice prosa, l’unica cosa che davvero mi interessa è la scrittura.

Il contenuto viene dopo, o per meglio dire, consequenzialmente. Ciò che, di primo acchito, colpisce il lettore, è la parola, carica di significati, pregna di esperienze. In una singola parola il lettore inserisce il suo mondo, ricorda il suo vissuto. Figuriamoci in una frase intera!

Per questo l’ortografia, la sintassi, la semantica, la precisione, non sono delle astruserie minuziose di menti troppo perfette, che si ostinano a voler vedere la “bella scrittura”, tarpando le ali al progresso. Sia mai!

Noi di P&G amiamo l’innovazione e per questo siamo promotori del buon uso della parola. Continue reading

CHE LIBRO METTERESTE AL POSTO DELLE BIBBIE NEI COMODINI DEGLI HOTEL?

Come ogni film ci insegna, nei comodini di tutti gli hotel americani riposa placida una Bibbia.

Il sito reddit.com ha chiesto ai propri utenti che libro avrebbero messo al posto del testo sacro in quei comodini. Le risposte sono state le più svariate e, logicamente, divertenti.

Continue reading