I 10 FILM DA NON GUARDARE AL PRIMO APPUNTAMENTO

Spesso l’uomo, al primo appuntamento, si gioca la sempre valida carta del “Vuoi che guardiamo un film? E’ da un po’ che lo voglio vedere”.

E’ una carta jolly, in quanto implica sia il cinema che la sua casa; una carta molto utile se l’uomo è un bruco inabile di instaurare una conversazione che non sia su qualcosa di appena visto.

Ma tant’è. Sappiate che un film non vale l’altro, soprattutto al primo appuntamento. Ecco quindi quelli da evitare.

1. American Psycho

images

Mettiamola così: guadagnarsi la fiducia di una donna potrebbe rivelarsi estremamente difficile. Continue reading

LE OTTO CATEGORIE DI AMICI CHE TROVERAI NELLA TUA VITA

large

Un uomo, nella propria vita, incontra circa 100mila persone. Vi sembrano poche? Pensate alla vostra lista di amici su Facebook, il cui limite è 5000, e ditemi quante ne conoscete in realtà. E siete ad un terzo della vostra vita.

Molte di queste persone si dichiareranno vostre amiche, la maggior parte vi ignorerà dopo il primo incontro e conterete sulle dita di una mano quelle che vedranno il vostro letto. Ma cerchiamo ora di vedere quali tipologie di amicizie incontrerete nella vostra vita.

Spesso si possono individuare dal rapporto di intimità fisica si ha con loro: Continue reading

LE 5 MOSSE DA NON FARE PER AGGANCIARE UNA RAGAZZA IN UN BAR

Avete problemi nel trovare l’anima gemella? Nel trovare anche solo una che ve la dia ? Ci sono dei motivi ben precisi.

Esiste la diffusa convinzione che quando l’amore arriva non puoi farci nulla. Non è vero.

L’amore si spinge, come una cattiva abitudine, giù dalle scale per poterlo far arrivare a destinazione. E un uomo deve ben sapere quali sono le mosse da fare per cercare (e sottolineo cercare) di avere una minima possibilità con una qualsivoglia ragazza che vedete al bar. E’ un posto difficile, il bar, in cui una ragazza entra insospettita e già in allerta per i conseguenti lumaconi che la agganceranno al bancone. Dosate le vostre mosse.  Continue reading

LE 7 COSE DA NON FARE IN UNA DISCOTECA

Ci sono discoteche e discoteche, direte voi. Questo è vero. Non ho una grande esperienza in fatto di frequentazione alcolica di suddetti locali. ci vado, se c’è musica elettronica non la ballo perchè non so oggettivamente come fare, osservo il bestiario umano. Da questo si capisce perchè sono cresciuta così. Ma capiteci, i concerti erano molto meglio.

Ma ci sono delle regole che non vanno mai e poi mai dimenticate.

1) Lo scatto compulsivo di fotografie

Ogni discoteca, ormai, ha il proprio fotografo personale; ingaggiato dal proprietario, a parte rare eccezioni è un pischello del luogo con cravattino e pettinatura strana (se donna, capelli lisci o corti e e colorati, magra magra e in canottiera), alle prime armi. Le pose variano di anno in anno: un’estate va di moda lo scatto dall’alto in basso, poi dal basso in alto, poi l’effetto sfocato, poi quello più pallido. E’ altamente irritante, ma ci sta.

A questo si aggiunge un assunto fondamentale: le discoteche sono buie. Perciò i vostri selfie con le amiche hanno il solo effetto di accecare le persone circostanti. Abbiamo capito che volete documentare momento per momento la vostra eccitantissima serata, ma una o due foto delle vostre imbarazzanti sbronze bastano.

Inoltre, non postatele subito su Facebook fermandovi nel mezzo della pista, accendendo la luce bianca del social e rompendo i maroni al mondo intero. Volete avere dei ricordi? Mettete giù il telefono e cominciate a farveli.

Continue reading

I 7 PERSONAGGI FEMMINILI CHE AVREMMO VOLUTO ESSERE NEGLI ANNI ’90

1) Rachel Green

Non ce n’è per nessun’altra. Negli anni ’90 le ragazze di ogni età hanno voluto essere lei, Rachel.

Friends era il prodotto alternativo ai bei ricchi di Beverly Hills, erano i giovani adulti di belle speranze, da poco usciti dal college e che cercavano di sbarcare il lunario arrabattandosi con qualche lavoretto. Rachel non era bella, era carina. E tanto bastava per far scattare l’immedesimazione.

Era fashion, modaiola, piena di amicizie, imbranata nei lavori domestici e disponibile al flirt, con una storia d’amore lunga una vita (tutte abbiamo desiderato un Ross, suvvia). Una ragazza qualunque. Quella che tutti avremmo voluto diventare.

  Continue reading