J’ACCUSE: LA MIGLIORE AMICA DI LUI

cita-è-morta-la-migliore-amica-di-tarzan

 

 

Molte sono le categorie di donne che diventano sospette non appena ci accorgiamo che un ragazzo mostra dell’interesse nei nostri confronti.

Ma quando ci mettiamo assieme ad un uomo, una categoria prontamente spicca più di altre: la figura della migliore amica.

 

Io possiedo un’esperienza molto interessante, al limite del surreale, che vorrei condividere a mo’ di esempio da non sperimentare mai. E’ un outing molto carino; quelle cose al limite del reale, che vale la pena condividere perchè magari la gente pensa che certe persone siano carine, mentre in realtà non lo sono.

Un mio ex fidanzato aveva (e ha tuttora, vedo) una migliore amica; all’epoca del nostro fidanzamento erano amici per la pelle da quasi un annetto, abbastanza per poter instaurare un legame d’amicizia profondo. Uno abitava nella mia città, l’altra risiedeva dall’altro capo dell’Italia.

Io ero molto felice di quest’amicizia, che pareva animata da amore sincero, ed ero tutta tesa a conoscere questa persona che così tanto aveva attirato le mire amichevoli del suddetto fidanzato.

Sta di fatto che un giorno questa persona arrivò nella nostra città per motivi lavorativi dell’uomo.

Bene, fu il pensiero mio e del fidanzato in questione. Lui, tutto felice, non vedeva l’ora di farci conoscere; noi, due donne importanti nella sua vita; io, la persona che voleva sposare.

 

Arrivò il fatidico giorno. Lei aveva passato l’intera giornata a lavoro con lui, e la sera avrebbe dovuto accadere il fatale incontro.

Entrai nella sala, la vidi, e tutta felice andai verso di lei salutandola e presentandomi.

Lei mi guardò schifata, mi strinse la mano senza dir nulla, si girò verso un’altra ragazza e le chiese di uscire a fumare una sigaretta.

 

Non uscì altra parola dalla sua bocca verso di me, per tutta la serata. Mi odiava e si leggeva nei suoi occhi. Faceva male e fa male ancora oggi.

Il giorno dopo lui mi lasciò (per poi tornare ripetutamente ma all’insaputa di lei).

 

Ma oggi la vedo così felice assieme alla nuova fidanzatina del mio ex ragazzo, così carine e piene di cuoricini.

Forse ero io; forse avrebbe dovuto perlomeno parlarmi, per capire che non ero il demonio; non lo sapremo mai.

 

La migliore amica del proprio fidanzato è un categoria pericolosa, perchè in grado di condizionare la scelta del più fermo e deciso degli uomini, o perlomeno di quello che si dichiara tale.

Perciò, care migliori amiche, se non vi piace una ragazza a priori almeno parlateci, ascoltatela: se il vostro amico sta con lei, un motivo ci sarà, e vale la pena ascoltarlo come fareste col fidanzato di qualsiasi altra vostra amica.

 

Altrimenti siete solo delle luride stronze, e se le sue ex vi odiano un motivo ci sarà.

 

 

 

Alina Twain

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s