LE OTTO CATEGORIE DI AMICI CHE TROVERAI NELLA TUA VITA

large

Un uomo, nella propria vita, incontra circa 100mila persone. Vi sembrano poche? Pensate alla vostra lista di amici su Facebook, il cui limite è 5000, e ditemi quante ne conoscete in realtà. E siete ad un terzo della vostra vita.

Molte di queste persone si dichiareranno vostre amiche, la maggior parte vi ignorerà dopo il primo incontro e conterete sulle dita di una mano quelle che vedranno il vostro letto. Ma cerchiamo ora di vedere quali tipologie di amicizie incontrerete nella vostra vita.

Spesso si possono individuare dal rapporto di intimità fisica si ha con loro:

1) I migliori amici

Questi si contano sulle dita della mano di un veterano di guerra. Sono coloro che sanno (quasi) tutto di te, ma non è questo che conta. Sono coloro che possono metterti una mano sulla spalla senza farti provare imbarazzo oppure quelli che possono frugare nelle vostre tasche per prendere le chiavi della macchina. Non conta la frequenza con la quale vi sentite. Se potete chiamarli alle due di notte dopo due mesi, e loro hanno la macchina già in moto, i migliori amici sono assicurati.

2) Gli amici più stretti

Sono pochi e a volte non coincidono con i migliori amici. Sanno molte cose di te, ma non tutte. Uscite una volta ogni tanto, vi chiamate ma spesso le conversazioni non durano più di un quarto d’ora, circa 5 minuti per i maschi.

3) Gli amici occasionali

Suona come “partner occasionali” ed ha più o meno lo stesso significato: uscite, vi divertite e poi ognuno torna alla propria vita. Sono i famosi conoscenti, ed è la categoria di amicizie più estesa che una persona ha durante la propria vita.

4) I “solo amici”

Quelli con i quali uscite, ma non è un appuntamento. Vi chiamate e parlate per ore. Se uscite con una compagnia di amici e vi incontrate in un locale, c’è solo un sorriso.

E quando ti chiedono “Che c’è” voi rispondete “No, solo amici”.

5) I compagni di…

No, non di merende, simpaticoni. Sono le persone con le quali ogni tanto uscite perchè avete speso del vostro tempo con loro: coinquilini, nella stessa squadra di calcio, compagni di Erasmus. Vi trovate ogni tanto per ricordare i tempi passati e divertirvi assieme, ma non vi chiamate con regolarità.

6) Gli amici per un ragione

Un po’ come si dice per certe coppie, “Se stanno assieme ci sarà un motivo”. Solitamente è la ricchezza. Qui non siamo così venali, anche se l’amico potrebbe avere un padre milionario. Sono quelli che ti passano gli appunti, quelli che conoscono il miglior spacciatore, quelli che ti portano in viaggio o che ti fanno entrare gratis in discoteca.

Insomma, siete diversi ma siete amici per un motivo. Vale anche per le coppie.

7) Gli scopamici

Amiciccioli, trombamici, chiamateli come volete. Sono i “friends with benefits”, amici con benefici. Non serve una spiegazione.

8) I “pensavo tu mi fossi amico!”

Questa categoria contiene le delusioni. Quelli che pensavi fossero il meglio, ma tirano fuori il peggio di sé nel giudicare la gente o nel trattarti male. Ci sono il Rompi Promesse, il Tiratore Scelto di Frecciatine, il Dispenser di Gossip e Colui Che Ti Usa.

Un amico deve (e sottolineo deve) rientrare in almeno tre di queste categorie.

Perchè se un amico non contiene almeno una delusione non è un amico, è un bugiardo. Siamo esseri umani, del resto.

Alina Twain

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s