LA RISPOSTA DI RUFUS WAINWRIGHT AI PAPABOYS. NOI SIAMO PRONTI PER LA SUA POESIA

10605

Dopo le accese polemiche in seguito alla sua partecipazione al Festival di Sanremo, il cantante canadese Rufus Wainwright ha deciso di rilasciare una dichiarazione a mezzo stampa:

 Le reazioni all’apparizione a Sanremo di Rufus Wainwright da parte di alcuni gruppi conservatori cattolici, è stata una grossa sorpresa. Pensa che alcune delle cose che sono state dette su di lui da molti media necessitano di una rettifica.

Rufus ama e ammira l’Italia, il suo popolo e la cultura italiana. E’ sempre stato un artista schietto riguardo la sua sessualità fin dagli esordi e nelle sue canzoni esplora i luoghi degli emarginati e la fragilità della condizione umana. La sua canzone Gay Messiah (che è stato oggetto di disapprovazione da parte di questi gruppi) non ha l’intenzione di essere “blasfema” in quanto non è un ritratto di Gesù o di qualsiasi altra figura religiosa nel canoni della Chiesa Cattolica, bensì la metafora di un mondo dove le persone omosessuali possono godere degli stessi diritti delle persone eterosessuali, il quale, a giudicare dalla reazioni in Italia, è un mondo davvero lontano. La crocifissione era un metodo molto comune per uccidere la gente 2000 anni fa.

E’ triste che molti membri della Chiesa Cattolica sembrino restare indietro nel cammino segnato segnato da Papa Francesco nel suo rispetto e accettazione per donne, gay e altre minoranze. Non voleva di certo urtare alcun sentimento religioso con una canzone. La sua canzone Gay Messiah è un inno all’interno della comunità gay ed è stato invitato a cantarla, assieme ad altre canzoni, al Human Rights Campaign Ball a Washington, sopo la prima inaugurazione del presidente Obama.

Rufus conduce una vita familiare felice e regolare, essendo sposato con il suo partner (con cui sta assieme da nove anni) da quando lo stato di New York ha introdotto il Marriage Equality circa due anni fa, una battaglia che lui ha strenuamente supportato e continuerà a supportare.

Sotto la presidenza Obama il Defense of Marriage Act è stato abolito negli Stati Uniti, il che rappresenta un altro passo verso l’uguaglianza dei diritti per le persone che vivono in un sistema democratico. E’ da meno di cinquant’anni che il matrimonio interraziale è divenuto legale negli Stati Uniti, e le donne non hanno potuto votare in Svizzera a livello federale fino a poco tempo fa. Tra 50 anni, speriamo, guarderemo il Marriage Equality con la stessa incredulità che c’è voluta in 400 anni (sin dall’Illuminismo), da quando questi passi verso l’uguaglianza sono stati raggiunti.

Rufus ha una figlia con una sua vecchia amica, Lorca Coehn. Lorca non è una madre surrogata, ma essi hanno deciso di avere una figlia assieme. Viva Catherine Wwainwright Coehn sta crescendo con sua madre e Rufus impiega così tanto del suo tempo con lei da ricoprire in pieno il suo ruolo di padre. Ogni altra versione di questa storia che è stata riportata pubblicamente è stata ampiamente distorta e non è vera.

E’ profondamente grato di esser stato invitato al festival di Sanremo per esibirsi con due canzoni e si sta preparando. Cigarettes and Chocolate Milk è stata accolta dalla stampa come una delle sue migliori canzoni e compare assieme ad altre nella colonna sonora del film “Caos Calmo” di Antonello Grimaldi. Across the Universe di John Lennon è una canzone molto cara all’animo di Rufus e fu invitato a cantarla, la prima volta, dalla vedova di John Lennon, Yoko Ono, ad un concerto chiamato “Come Together: A Night for John Lennon’s Words and Music” il 2 ottobre del 2001 subito dopo l’11 settembre. La reputazione di Rufus come artista di grande qualità ed integrità è indiscussa e il grande Elton John lo considera uno dei più grandi cantautori del pianeta.

Noi, nel frattempo, ascolteremo la sua poesia.

Alina Twain

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s